Anton Maria Caneva


Ascolta l'audio


Scarse sono le notizie relative ad Anton Maria Caneva, pittore e decoratore manierista vissuto a Bergamo tra la seconda metà del Cinquecento e i primi decenni del Seicento. Soprannominato il Porlezzino per via della località Porlezza vicino a Como, da cui proveniva, fu anche architetto e progettista, come testimoniano la partecipazione al concorso per la realizzazione del Palazzo Nuovo del Comune di Bergamo, oggi sede della Biblioteca Civica Angelo Mai, e la collaborazione alla stesura di un progetto, mai realizzato, per il completamento del Duomo cittadino. Tra le opere bergamasche, uno dei pochi capisaldi cronologici è rappresentato dagli affreschi di casa Guarnieri, oggi Gozzini, a Gorlago. Datati e firmati 1591, grazie al loro repertorio di grottesche, mascheroni, putti e allegorie, sono uno straordinario esempio del filone della decorazione narrativo-mitologica.

Seleziona un'opera dell'Autore